bixby samsung

,

Bixby si evolve: Samsung acquista startup specializzata nella sintesi vocale

Bixby al momento parla solo inglese (e coreano), ma forse nei prossimi mesi arriveranno novità importanti.


Bixby è il nuovo assistente vocale di Samsung, lanciato insieme a Galaxy S8, una feature attesa con trepidazione dagli utenti ma che per il momento ha scontentato molti, soprattutto dalle nostre parti. In Italia infatti ci sarà il solo supporto in inglese, una pessima notizia che ha raffreddato l’entusiasmo, tuttavia il colosso coreano non smette di investire su questa piattaforma.

E’ notizia di queste ore di Innoetics, una start-up specializzata in software di sintesi vocale, è ovvio pensare che Samsung intenda servirsi di questo know how per migliorare la propria creatura.

Arriverà Bixby in italiano?

Bixby ha debuttato ma ancora non abbiamo di fronte la veste definitiva dell’assistente, pensato come un ecosistema da espandere e aggiornare nel corso degli anni. Innoetics è una start-up greca che si occupa di sintesi vocale e il suo acquisto aiuterà Samsung a proporre nuove versioni dell’assistente vocale.

bixby samsung

L’azienda ha incontrato enormi difficoltà nella realizzazione di versioni localizzate di Bixby, arrivato come rivale di Siri e Cortana ma per il momento accolto in maniera piuttosto fredda. Servono investimenti per cambiare passo e il colosso tecnologico asiatico non è abituato a stare con le mani in mano.

Nuove soluzioni per quanto riguarda il voice to speech e il text to speech, due ambiti che riguardano da vicino l’assistente vocale made in Samsung. Non sono trapelati dati chiari circa le cifre in ballo, ma Innoetics rimarrà indipendente e dunque continuerà il lavoro di ricerca in piena autonomia.

Buone nuove per gli utenti Samsung di tutto il mondo, visto che Innoetics è specializzata nel supporto multilingua, dunque è lecito attendersi aggiornamenti nei prossimi mesi. Staremo a vedere se nei prossimi mesi arriverà il tanto desiderato supporto in lingua italiana, gli utenti del nostro paese attendono fiduciosi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *