in

Samsung Display punta sui televisori QLED da 80 pollici ed oltre

Samsung intende lanciare un QLED TV da oltre 80 pollici, seguendo il trend del momento. Ecco che cosa dicono a proposito gli specialisti del settore.

Samsung QLED TV
Ecco cosa caratterizza le Samsung QLED TV rispetto alla concorrenza.

Secondo quanto riferito da alcune fonti locali della Corea del Sud, la società Samsung Electronics si starebbe preparando ad insediare sul mercato delle nuove proposte per l’intrattenimento televisivo domestico basate su tecnologie QLED aventi diagonali da oltre 80 pollici.

L’uscita di un nuovo Samsung QLED TV di tali dimensioni pare sia ormai molto vicina e, di fatto, rappresenta l’occasione ideale per portare avanti una crescita di mercato che si è ormai consolidata per il mercato consumer e business con le attuali proposte.

Si tratterebbe chiaramente di prodotti Premium, in cui il margine di guadagno raggiungerebbe l’apice delle aspettative, affiancandosi alle proposte già in listino per per i 75 pollici dei modelli Q7F, Q8C e Q9F, concessi al mercato di vendita negli Stati Uniti a ben $9.999.

Soluzioni che pare debbano essere superate da proposte ben più ampie in dimensioni, già annunciate in sede di Consumer Electronic Show lo scorso Gennaio 2017, quando si era discusso di un prototipo da ben 88 pollici.

Samsung QLED TV 80 pollici
Samsung intende lanciare un QLED TV da oltre 80 pollici, seguendo il trend del momento

Ma quali sono i vantaggi reali nell’utilizzo di soluzioni simili? A rispondere è direttamente la società, la quale riferisce di una maggiore efficienza in fase di produzione che consente di mantenere, tutto sommato, costi finali e di gestione sensibilmente più bassi rispetto alla concorrenza ed alle altre tecnologie per i display. Pensare, infatti, ad un Samsung OLED TV avente le stesse dimensioni significherebbe ottenere un esborso economico ben più importante sia per l’utente finale sia per società stessa.

In tal caso, di fatto, gli OLED faticano a mantenere bassi i costi sui tagli più alti. Inoltre, c’è da considerare che, nel corso degli ultimi anni, il trend ha visto un progressivo aumento delle preferenze nei confronti dei tagli da 40 pollici ed oltre, con una previsione che stima una dimensione media di 44 pollici entro il prossimo 2020.

Le statistiche condotte internamente da alcune società di indagine, come IHS Market, hanno inoltre riferito come, entro il 2017, il 50% dei televisori riporterà una dimensione che va oltre i 50 pollici.

Voi che cosa ne pensate al riguardo? Seguite il trend? Spazio a tutti i vostri commenti ed a tutte le vostre personali considerazioni al riguardo.

FONTE