in ,

Samsung Galaxy Note 7R riceve la certificazione WiFi per Android Nougat 7.0

Samsung ha intenzione di creare un nuovo mercato di vendita per Galaxy Note 7 ricondizionati, recentemente passati dalle pagine della WiFi Alliance.

Samsung Galaxy Note 7R
Le prime unità ricondizionate di Samsung Galaxy Note 7 verranno vendute in Corea del Sud a partire dalla fine del mese di Giugno 2017

Samsung Electronics ha interrotto preventivamente la commercializzazione dei device a marchio Note 7 dopo una serie di innumerevoli e spiacevoli incidenti, che si sono susseguiti sul finire del 2016. Dopo mesi di indiscrezioni, siamo passati alle conferme ufficiali che hanno introdotto la volontà di creare un nuovo mercato di vendita per i nuovi modelli refurbished, da insediarsi in alcuni mercati selezionati.

Samsung smartphone non ha ancora confermato i mercati in cui i nuovi modelli verranno venduti, ma è certo che i nuovi terminali saranno equipaggiati con dotazioni di batteria più piccole e con listino prezzi differenti rispetto ai modelli reference.

Il primo modello ricondizionato dei Samsung Galaxy Note 7 è recentemente apparso tra le pagine dell’ente ufficiale di certificazione WiFi, identificandosi con il model number SM-N935S da volersi per il mercato di destinazione coreano, dove verrà offerto con Android Nougat 7.0 out-of-the-box. Di fatto, la presenza della lettera “S” fa chiaro riferimento alla location della madrepatria.

Ad ogni modo, è interessante notare anche come un ulteriore modello siglato SM-N930F abbia ricevuto la medesima certificazione. Di certo potrebbe trattarsi di un aggiornamento voluto per bloccare in via definitiva alcune unità originali che non sono state ancora restituite, ma questo è ancora da vedere.

Confidiamo nel fatto che, a breve, la software house sudcoreana si pronunci in merito ai cambiamenti effettuati sulle nuove unità Galaxy Note 7R. Non perdetevi i prossimi aggiornamenti. Restate sintonizzati.

FONTE