galaxy s7 Edge Samsung

,

Samsung Galaxy S7, tanti problemi dopo l’aggiornamento a Nougat

Galaxy S7 è uno smartphone molto diffuso, ma in queste ore sono tanti gli utenti che lamentano problemi in seguito all’aggiornamento Android.


Nonostante sia uscito ormai da qualche mese, Galaxy S7 resta lo smartphone Samsung più apprezzato. Parliamo di un terminale con caratteristiche che lo collocano ancora ai vertici del mercato, soprattutto per quanto riguarda il comparto fotografico. S7 ha dato molto filo da torcere ad iPhone 7 e la sua luce non è ancora stata oscurata dall’astro nascente S8.

C’è però da registrare qualche problema occorso in seguito all’aggiornamento ad Android 7 Nougat, la questione più delicata è quella legata a telefonate che partono senza preavviso, davvero una problematica seccante. Scopriamo insieme cosa si può fare per risolvere la questione.

Molti utenti hanno lamentato il problema delle chiamate involontarie, anche Samsung si è pronunciata al riguardo facendo sapere che la grana non è connessa allo smartphone in quanto tale, bensì è da ricercare nella presenza di alcune app non compatibili.

galaxy s7 Edge Samsung

Il consiglio è quindi quello di rimuovere tutte le app per reinserirle gradualmente, monitorando le prestazioni del telefono per cercare di capire quali di queste applicazioni causino il problema in questione. I problemi legati all’update tuttavia non si esauriscono qua.

Tanti clienti hanno infatti segnalato pure un netto calo dell’autonomia di S7 e S7 Edge, con una diminuzione pari a circa il 10%, dunque non poco. Al momento non sono chiare le cause di tale problema, ma si spera che la casa madre rilasci un aggiornamento per risolvere.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *