in , ,

GALAXY NOTE 7 finalmente è arrivato e già preordinabile

FINALMENTE E’ TRA NOI IL GALAXY NOTE 7

E’ passato il famoso 2 Agosto 2016 da quando il Galaxy Note 7 ha fatto il suo esordio ufficiale, ormai un bel po’, esattamente 14 giorni e dopo Ferragosto e dopo quant’altro ci possa essere ne parliamo un po’

Vediamone innanzitutto le caratteristiche ufficiali:

PESO E DIMENSIONI: 153,5 X 73,9 X 7,9mm per un peso di 169 grammi

SISTEMA OPERATIVO: Android 6.0.1

STORAGE: 64GB + espansione con micro SD massimo 256GB

DISPLAY: 5,7″ Super AMOLED 518 ppi QHD edge ai bordi

CAMERA: 12 mpx posteriore e 5 mpx anteriore

PROCESSORE EXYNOS 8890Octa Core (4 da 2,3ghz e 4 da 1.6ghz) RAM 4GB DDR 4

BATTERIA: 3500 mAh ricarica fast anche in wireless

Un hardware davvero notevole, connettività massima ad oggi disponibile.

GALAXY NOTE 7 1

APPROFONDIAMONE UN PO’ LE SUE DOTI

“NOTE 7 IL PRIMO DELLA CLASSE”

Questa è la settima generazione di Note in realtà la sesta e diventa dual edge come S7 Edge; curvo posteriormente. Bisognerà necessariamente tenerlo in mano ed usarlo quotidianamente per esprimere un giudizio definitivo sul touch and feel del device e se i bordi dual edge siano “comodi” o ” scomodi”.

Personalmente adoro i bordi curvi, bisogna soltanto farci una abitudine. Possiedo S7 Edge, e ne sfrutto tutte le sue potenzialità.

Ma il Galaxy Note 7 è certificato IP 68 ed una grande cosa, potremmo immergerlo continuamente senza nessun problema e addirittura scrivere sul display con la sua S-Pen anche sotto la doccia o un temporale estivo, o anche tuffarsi nella neve. Ho sempre ritenuto l’impermeabilità una funzione davvero utile.

SI CERTIFICA IP68! UNA GRANDE COSA PER UN NOTE!

Le sue dimensioni per essere dotato di uno schermo, già definito il migliore di sempre, da ben 5,7″ sono davvero ristrette. Parliamo di 153,5 x 73,9 mm e solo 169 grammi, molto sottile.

64GB/4GB/12mpx/5mpx/SPen 1024 Livelli/Display  SAmoled Gorilla Glass 5

Il processore del Galaxy Note 7 è di casa ed è l’Exynos 8890, costruito con processo produttivo a 14nm e dotato di 4GB di RAM DDR4; non più 6GB come forse qualcuno sperava.

Il display come già detto è un QHD da 2560×1440 con 518ppi con vetro in GORILLA GLASS 5. E’ da molti definito come il miglior display di sempre; presente la funzione Always On migliorata finalmente nelle gestione energetica e nella visualizzazione delle notifiche. (speriamo che tale funzione venga migliorata sulla gamma S)

La USB cambia e diventa di tipo C; finalmente anche in casa SAMSUNG quindi cambio generazionale e di una gran comodità!

Fotocamera identica a quella dell’S7 e S7 Edge ma è presente la funzione di sblocco con la scansione dell’iride oltre al sensore biometrico, ottima funzione, piaciuta molto nel test della gamma Lumia 950/950 XL.

64GB di memoria interna di tipo UFS 2.0 ed espansione micro SD fino a 256GB, consigliata dalla stessa casa una memoria super veloce.

La batteria è un pelo sotto a S7 Edge, 3500 mAh; bisognerà vedere come si comporterà, in ogni caso la stessa casa produttrice ha implementato una cover con una sottile batteria esterna.

La penna invece oltre alla solite funzioni a carosello permetterà di tradurre simultaneamente il testo evidenziato al passaggio della stessa, funzione quindi davvero interessante, per chi ne fa uso.

Presenti svariati sensori: barometro, biometrico, iride, giroscopio, geomagnetico, hall, HR, prossimità e luce RGB.

Il note 7 è assolutamente uno smartphone da provare! Io lo battezzo oggi un S7 Edge con S-Pen.

Sarà in vendita dal 2 settembre pochi giorni dopo l’unpacking di IFA a Berlino, con le colorazioni Blu, Titanio e Nero; prezzo 879,00 euro; chi lo prenoterà da ieri fino al primo settembre, avrà in regalo il nuovo visore VR e una memoria microSd da ben 256GB, oltre al pagamento agevolato dello stesso device.

Ricapitolando: benvenuto Galaxy Note 7! Re dei Phablet!

 

SAMSUNG GALAXY J7 A2016 – Recensione

NUOVA PROMOZIONE PER SAMSUNG GALAXY S7 E S7 EDGE